Domenica 19 gennaio 2020 – II del TOA

Preghiere dei fedeli

+ Sorelle e fratelli, preghiamo Dio nostro Padre, tenendo fisso lo sguardo su Gesù che dimora presso di lui: Esaudiscici, o Padre!

La chiesa di cui siamo membri sia nido su cui riposa lo Spirito di Dio. Sia casa che riaccende di speranza il mondo. Sia comunità di relazioni miti e accoglienti. Perché non siamo così sprovveduti da scacciare l’agnello dal nostro recinto per ospitare il lupo, o spaventare la colomba per albergare l’avvoltoio. Preghiamo.

“Per me gli ebrei si difendono difendendo tutti”. Sono le parole di Milena Santerini, nominata coordinatrice nazionale per la lotta contro l’antisemitismo. Venerdì 17 si è celebrata la Giornata del dialogo ebraico-cristiano, dal 18 al 25 gennaio si prega per l’unità di quanti credono nel Dio di Gesù, il 27 gennaio si farà memoria della Shoah.  L’uomo bandisca la violenza dei pensieri, delle parole, dei gesti quando si confronta con la diversità religiosa, culturale, politica, sociale. Preghiamo.

“Nascerà la nuova economia della bonifica, del profitto d’impresa a favore di ambiente e non a sfruttamento parassitario dei suoi beni. L’economia futura sarà virtuosa o non ce ne sarà una”, scrive Erri De Luca. L’uomo abiti il mondo amandolo, servendone l’armonia, promuovendone la bellezza. Preghiamo.

Nel corso della passata settimana abbiamo salutato Maria e ci apprestiamo, nella prossima, a salutare Maria Antonietta e Giovanni. “Per i santi che sono sulla terra è tutto il mio amore”, si prega nel salmo 15, lo stesso amore continui a legarci ai santi che già abitano il cielo. Preghiamo.

+ Per Gesù Cristo nostro unico Signore. Amen.

Domenica 12 gennaio 2020 – Battesimo del Signore A

Preghiera dei fedeli

+ Sorelle e fratelli, nel battesimo del Signore la Santissima Trinità si manifesta alla nostra umanità umiliata e ferita dal peccato. Grati per questo dono eleviamo a Dio la nostra preghiera. Padre, ascoltaci.


Padre, tuo figlio Gesù ha voluto essere battezzato da Giovanni.  Un gesto scomodo e imbarazzante. Aiutaci a ricordare che siamo fragili. Aiutaci a ricordare che con umiltà possiamo essere testimoni credibili. Preghiamo.


Padre, fa che il tuo Santo Spirito continui a discendere su tutti noi.  Fa che ci lasciamo guidare dal tuo Santo Spirito così che possiamo riconoscere le strade che portano a Te. Preghiamo.


Padre, dacci forza e coraggio per vivere secondo i tuoi insegnamenti così da essere capaci di comprendere i bisogni, le difficoltà di chi ci sta intorno. Preghiamo.

Padre, per questo nostro mondo, per questa terra in cui viviamo, perché per il benessere di tutti, il nostro stile di vita sia attento e rispettoso delle meraviglie che abbiamo a disposizione. Preghiamo.


+ Questa, o Padre, è la preghiera che lo Spirito Santo ha suscitato nei nostri cuori. Accoglila, purificala ed esaudiscila. Per Cristo nostro Signore. Amen.