DOMENICA XXXII T.O. anno B

In verità io vi dico questa vedova ha gettato più i tutti gli altri .. nella sua povertà ha messo tutto quello che aveva per vivere.”
(Mc. 12,38-44)

Ancora una volta si parla di soldi perché l’argomento è immediatamente comprensibile anche se le parole sui soldi si prestano a logiche semplici e ingannevoli: “non si può vivere senza soldi; parli perché non ne hai; sei generoso coi soldi degli altri.. etcc.”  Al di là delle battute, che nella mente dei più insinuano il dubbio in qualsiasi ragionamento, l’inganno più grande è il non riconoscere che per Gesù parlare di denaro è solo un modo per definire uno stile di vita. Denaro quindi per non dire amore, perdono, oggi accoglienza, un domani …
Se sai amare l’altro, se sai essere generoso, se sai perdonare, allora anche tu come quella vedova avrai dato più di tutti, tutta la tua vita; e perché lo fai? Per avere un posto un domani in Paradiso presso Dio? No, semplicemente perché se guardi dentro te stesso, oltre l’immediato interesse che acceca, ti accorgi che è semplicemente giusto fare così.
Buona domenica