Commento domenicale 03/07/2022

Pubblicato da Edoardo Amadio il

Domenica XIV  T.O. anno C

“E’ vicino a voi il regno di Dio” (Lc 10,9)

Qual è il senso della vita? Una risposta Gesù ce la dà; fare della mia vita un dono d’amore. La mia vita non dev’essere un rimpianto e non mi deve consolare il non avere rimorsi quando ho buttato via la mia vita. Il cristiano appartiene alla categoria di colui che si muove per primo, che va incontro alla vita, la sua patria è l’altro, chiunque esso sia, la casa del cristiano è la relazione imparando a dilatare il proprio cuore, è promotore di vita che risveglia le sorgenti della vita dentro le persone.  

Chi ama la propria vita la perde” (Gv 12,25) amare il proprio io porta alla sconfitta perché è svuotare la realtà del nostro umano essere portati al bene.    

Nessuno ha un amore più grande di questo: donare la vita per gli altri.” (Gv 15,13) Gi altri possono essere anche la sola vita in famiglia, il genitore, il figlio, la moglie o marito .. Per il cristiano l’amore è l’unico “assoluto”, il valore supremo; tutto il resto è relativo: la fede, la speranza, la preghiera, la solidarietà.. tutto al servizio dell’amore.

“Che cos’è l’inferno? E è così che lo definisco: la sofferenza di non poter più amare.”  (Fedor Dostoevskij)

Buona domenica

Categorie: Commenti domenicali

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.