Commento domenicale 09/08/2020

Pubblicato da Edoardo Amadio il

Domenica XIX T.O.  anno A

“..credo la risurrezione della carne..”

Per molti è questo un modo per rimuovere la verità della morte o è un sogno di immortalità..

Per l’ebreo, da cui deriva la nostra cultura, non c’è una realtà spirituale distinta da una materiale. L’uomo è un corpo pensante, abbiamo nel corpo (materia) il soffio di Dio la sua “Ruach” che non è l’anima, ma la sua potenza vitale che fa esistere questa materia come vivente.

Allora quando l’uomo muore, la sua persona vive, non potendosi separare la materia (corpo) e lo Spirito di Dio; allora vivremo ancora per la vita eterna come “persone” con i nostri ricordi, la nostra storia, i nostri affetti .. è la risurrezione della carne, parte fondamentale del nostro credo.

Buona domenica

Categorie: Commenti domenicali

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.