Commento domenicale 12/09/2021

Pubblicato da Edoardo Amadio il

“Ma voi chi dite che io sia?”  (Mc.8,29)

E’ una provocazione del vangelo che Cristo fa alla sua Chiesa e che risuona nei secoli nelle chiese dei cristiani. La risposta di Pietro, “Tu sei il Cristo” e Matteo fa aggiungere “il figlio di Dio vivente” (Mt.16,16) , perfetta perché scesa dall’alto, dallo Spirito, è pur sempre nel trascorrere del tempo prefabbricata e scontata, per noi è applicare a Gesù quanto già sappiamo, ma tutto questo è sbagliato, per quanto possa sembrare paradossale, e Gesù chiede al cristiano di ogni tempo: “Ma voi chi dite che io sia?”.

..una dolorosa preghiera:

  • Alla mia umana chiarezza; nasconditi o Signore

Alla mia bravura spirituale; nasconditi o Signore

Alle mie superiori capacità intellettuali; nasconditi o Signore

Alla squisitezza dei miei ragionamenti; nasconditi o Signore

Quando non sono abbastanza povero di spirito; nasconditi o Signore.

Signore tu non abiti l’aria o le parole,

Tu sei parola di carne e di pane,

Non sopporti i giochi dei suoni.

Tu ci snidi, una risposta vuoi

Che nella carne abbia radici e

Nello spezzarsi della vita si generi.

(Una comunità legge il vangelo di Marco, di Silvano Fausti)

Buona Domenica

Categorie: Commenti domenicali

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.