Domenica 24 aprile 2022 – II di Pasqua C

Pubblicato da emme il

Preghiere dei fedeli

+ Sorelle e fratelli, preghiamo con fede Dio nostro Padre, che ha risuscitato Gesù Cristo dai morti: Noi ti preghiamo, ascoltaci!

Perché la Chiesa diffusa nel mondo, sostenuta dallo Spirito, possa tornare ad essere come la prima comunità cristiana: unita, stimata e capace di compiere, come Gesù, quelle opere a favore dell’uomo, unica prova che il Signore è vivo e opera con la sua forza risanatrice attraverso quanti oggi sono discepoli del suo vangelo. Preghiamo.

Tommaso è l’emblema della difficoltà che ciascuno di noi può incontrare per arrivare a credere che Gesù è Risorto in quell’oltre che sfugge ai nostri sensi e a cui si accede solo mediante la fede. Perché possiamo, sostenuti dalla preghiera, dire “beati noi che, pur non avendo visto, crediamo”. Preghiamo.

Per chi fatica a credere: possa trovare nei credenti la gioia che sgorga dal fare esperienza del Risorto, dall’ascoltare la Parola, dall’accogliere la pace, dal ricevere lo Spirito e dal condividere lo stesso pane, cioè dallo sperimentare la presenza del Signore là dove la comunità si raduna e crea comunione. Preghiamo. 

Dio di misericordia, Signore del “Pace a voi!” manda lo Spirito Santo su tutta l’umanità: ciascuno si sforzi di realizzare la pace, di diffondere il bene di ogni popolo, assicurando rispetto e dignità per tutti, per i più fragili in particolare. Preghiamo. 

+ Per Gesù Cristo nostro unico Signore. Amen.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.