Domenica 15 maggio 2022 – V di Pasqua C

Pubblicato da emme il

Preghiere dei fedeli

+ Sorelle e fratelli, Dio ha mandato suo Figlio nel mondo per insegnarci ad amare: Padre, noi ti preghiamo!

Gesù non ci dice “Amate quanto me” bensì “Amate come io vi ho amato”; a volte l’amore può essere possesso o esercizio di potere sull’altro, amore che pretende, triste e anche violento. Gesù ama di un amore tenero ma anche coraggioso, che non si stanca, non si arrende. Aiutaci Signore ad amare di questo tuo stesso amore. Preghiamo.

Gesù, perché il tuo messaggio che oggi, qui, proclamiamo, metta radici profonde nella nostra vita e diventiamo così nel mondo testimoni credibili della bellezza della vita spesa a servizio del tuo Vangelo, preghiamo.

Che Gesù abbia rivolto il suo pensiero d’amore solo agli uomini, o a tutte le creature, compresi le piante, gli animali, la natura tutta? Aiutaci Signore a porci queste domande affinchè la nostra presunzione non ponga limiti all’amore. Preghiamo. 

Aiutaci Signore ad essere compassionevoli con noi stessi e con gli altri, perché non possiamo sapere cosa abita nel cuore dell’altro, quali fatiche stia attraversando, quali drammi stia vivendo. Preghiamo.

È la domenica in cui viene proclamata la santità di Maria Domenica Mantovani, cofondatrice dell’Istituto delle Piccole Suore della Sacra Famiglia, le suore che hanno condotto per tanti anni la Scuola dell’Infanzia di San Zeno, l’Istituto in cui tante donne di qui hanno espresso la propria vocazione. La vita di tutti sia capace di esprimersi in dono. Preghiamo.

È anche la domenica in cui in Diocesi il giovane Emanuele viene ordinato diacono. Perché sappia piegarsi sull’umano di quanti incontrerà felice di poter contribuire alla loro gioia, preghiamo.

Nel corso della settimana abbiamo salutato Lidia, la affidiamo al Dio della vita insieme a quanti ne piangono la partenza. Preghiamo.

+ Per Gesù Cristo nostro unico Signore. Amen.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.