Domenica 28 febbraio 2021 – 2^ di Quaresima B

Pubblicato da emme il

Preghiere dei fedeli

Nel vangelo abbiamo ascoltato il Figlio amato: preghiamo ora, quali figli, con fiducia Dio nostro Padre:Ascolta la nostra preghiera.

Signore, ti chiediamo di sostenerci come hai fatto con Abramo: la sua fiducia e la sua fede in te lo hanno spinto ad osare, a dare tutto ciò che aveva di più prezioso nella vita. Sostieni anche la nostra comunità nel quotidiano cammino incontro a te e agli altri senza risparmiarci, senza paura di fare il bene. Preghiamo.

Appena iniziato il cammino, Gesù ci fa intravvedere la fine. Trasfigurazione significa conversione, trasformazione. Gesù ci mostra che il cambiamento che lui ci propone è per la bellezza più luminosa. Solo l’amore trasforma nel profondo e l’amore passa anche per il perdono: convertici a questa chiamata. Preghiamo.

Osservare la natura ed emozionarci; sentirci parte di un’unità più grande dove tutto è collegato, dove nulla è diviso o diverso, fratelli di tutto ciò che esiste: tutto questo è felicità, è trasfigurazione. Allora aiutaci, o Signore, a sperimentare e gustare questa gioia che viene dall’unità. Preghiamo.

“Erano spaventati” ma Gesù era con loro, usciamo oggi da qui con il proposito di incontrare un fratello, magari per offrirgli un caffè, per donargli parole di conforto e speranza. Aiutaci ad essere con qualcuno al fine di essere per qualcuno. Preghiamo.

Nel corso della passata settimana abbiamo salutato Giuseppe. Per lui e per quanti ne piangono la partenza, preghiamo.

+ Per Gesù Cristo nostro unico Signore. Amen.


0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.