Domenica 28 marzo 2021 – delle Palme

Pubblicato da emme il

Sorelle e fratelli, ci raccogliamo in preghiera come popolo sacerdotale e intercediamo presso il Signore per tutta l’umanità così bisognosa della salvezza: Preghiamo insieme dicendo: Ascolta il tuo popolo, Signore.

“Osanna al Figlio di Davide”, acclama la folla che poco dopo lo condannerà. La tentazione di crearsi un Dio a chiamata che soddisfi i nostri desideri è sempre attuale. La Chiesa abbia la forza di accompagnarci nel cammino verso Gerusalemme mostrandoci il vero volto di Cristo risorto. Preghiamo.

“Crocifiggilo”. È l’urlo della folla che anche oggi risuona in tutte le discriminazioni, i conflitti, le persecuzioni. Ogni piaga sociale sia trasfigurata dalle piaghe di Cristo, sanata dalla luce della sua resurrezione. Preghiamo.

In cristo solo e abbandonato sulla croce, c’è tutto il dolore dell’umanità separata da Dio, separata in se stessa, c’è ogni nostro isolamento, ferita, dolore. Padre, insegnaci a vedere e abbracciare il tuo figlio sofferente che vive in ogni fratello e sorella. Preghiamo.

Gesù si consegna, si dona, si spezza, muore… e non è la fine, ma l’inizio di un infinito amore. Per la nostra unità pastorale: sappia consegnarsi, donarsi, spezzarsi, per poter essere sulle orme di Cristo, un infinito di bellezza. Preghiamo.

+ Per Gesù Cristo nostro unico Signore. Amen.


0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.