Domenica 5 giugno 2022 – Pentecoste C

Pubblicato da emme il

Preghiera dei fedeli


Sorelle e fratelli, noi non sappiamo come pregare, ma lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza e intercede con insistenza per noi. Da lui ispirati, invochiamo Dio nostro Padre: Donaci il tuo Spirito, Signore!


“Non schiavi della paura ma figli della fiducia”. Abbà, Padre, liberaci dallo scoraggiamento di fronte al dramma della guerra, all’allarme per la pandemia, alla tentazione dell’dell’egoismo, e donaci sempre la gioia di confidare in te. Preghiamo.


Per la chiesa, possa consegnare l’amore del Padre all’umanità, rinnovando il suo linguaggio nella creatività dello Spirito. Preghiamo.


Quando pensiamo di sapere tutto e ci chiudiamo alla verità e alla novità del Vangelo, mandaci, Padre, lo Spirito ad aprirci il cuore e ad insegnarci ogni cosa. Preghiamo.


Perché opinioni, scelte e sensibilità differenti non ci dividano, ma diventino ricchezza per costruire il popolo dei figli amati da Dio. Preghiamo.

Nella passata settimana abbiamo salutato nella fede il giovane Andrea, continuiamo ad affidarlo all’abbraccio del Padre insieme a quanti lo piangono. Nicola e Valentina, Selena e Alex si sono sposati, si amino con gioia. Giovanni, Sofia e Ibuku in questa domenica vengono battezzati, e un’ottantina di ragazzi celebrano i sacramenti della cresima e dell’eucarestia.  Possiamo essere comunità che alimenta e accompagna il loro cammino di fede e di vita. Preghiamo.

Ieri, il giovane Nicolò, è stato ordinato prete per la chiesa di Vicenza, come dice Paolo ai Corinzia non sia il padrone della fede di nessuno ma il collaboratore della gioia di tutti. In questo mese di giugno, molti sono i preti che ricordano l’anniversario di ordinazione, anche i nostri. Su tutti invochiamo lo Spirito perché siano, come Gesù, uomini per gli uomini. Preghiamo.

+ Per Gesù Cristo nostro unico Signore. Amen.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.