Preghiere dei fedeli – Domenica 18 aprile 2021 – III di Pasqua B

Pubblicato da emme il

Sorelle e fratelli, unanimi nella fede e nell’amore, invochiamo il Dio dei nostri padri, che ha glorificato il suo Servo Gesù: Padre noi ti preghiamo.

Avete ucciso l’autore della vita, tuona Pietro al popolo in ascolto. Quanta vita anche noi non stiamo promuovendo ma ostacolando, contenendo, limitando. Ci è chiesto di convertirci e di cambiare vita perché la vita di altri e di altro possa dilatarsi, attecchire, fiorire. Preghiamo.

Chi dice lo conosco e non osserva i suoi comandamenti è bugiardo. Questa sferzata denuncia la nostra incoerenza. Non chi dice, ma chi fa la volontà… leggiamo altrove nel vangelo. Sia l’ascolto attento della Parola di Dio a rendere perfetto il nostro amore. Preghiamo.

Sulla strada verso Emmaus i due riconoscono Gesù quando spezza il pane. È un gesto familiare, conosciuto, abituale. Vorremmo riconoscessero anche noi quando pratichiamo gesti che profumano di vangelo. Preghiamo.

Gli offrirono una porzione di pesce arrostito. A volte ci fa comodo non aprire gli occhi sulla concretezza di certe storie faticose e trattare gli altri come fossero fantasmi, ombre. Il vangelo ci aiuti ad approssimarci ad ogni storia per annunciare futuro. Preghiamo.

Nella passata settimana abbiamo salutato nella fede Bruno Cucchini e Giovanni Lollato. Per Questi fratelli e per quanti ne piangono la partenza, preghiamo.

+ Per Gesù Cristo nostro unico Signore. Amen.


0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.